doctor strangelove

È stato appena pubblicato il terzo numero della rivista L’Età del Ferro, che ospita un mio testo intitolato Doctor Strangelove, ovvero: come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare le humanities. Nasceva come una risposta alle critiche molto dure che il numero precedente della rivista muoveva a un certo modo di parlare della letteratura situato all’incrocio tra saperi diversi, che assume conoscenze provenienti dalle descrizioni scientifiche dell’essere umano, del suo cervello, della sua storia evolutiva. Nasceva come una risposta a quelle critica, ma è diventato un vero e proprio saggio in cui mi pare di aver chiarito in modo sintetico alcune cose sul perché dovremmo provare a mettere a fuoco in modo diverso la letteratura e le costellazioni di significati in cui si inserisce. E quindi eccolo qua. 

 

Continue reading doctor strangelove

Video didn’t kill the radio star

Tuesday 19 March I participated in the Radio 3 programme Fahrenheit, for an interview about my book Vita contro letteratura.

Listen to the podcast of the programme!

 

 

Life versus literature

Great news! It has just been released my new book, titled Vita contro letteratura. Cesare Garboli: un’idea della critica, and published by Mediaevo – luca sossella editore.

The book is the first comprehensive study dedicated to the Italian literary critic and essayist Cesare Garboli. It is also a reflection on the current state of literary criticism, and on the challenges literary and humanities studies are facing in the mutating semiotic and cognitive context of the present.  Continue reading Life versus literature